Monti PrenestiniToday

Paura a Bellegra: incendio vicino le case, evacuate alcune abitazioni

Le maggiori difficoltà in località Acqua Calda e Casale. Il Sindaco: "Raccolta agricola pesantemente compromessa"

Incendio a Bellegra (foto Giancarlo Flavi)

Nella morsa delle fiamme da una settimana. Un inferno di fuoco che dopo aver distrutto uliveti, campi agricoli ed ettari di territorio si è avvicinato pericolosamente anche alle abitazioni, richiedendo nel pomeriggio di oggi una evacuazione a scopo precauzionale di alcuni residenti del paese. A vivere momenti di paura gli abitanti di Bellegra, Comune dell'alta Valle dell'Aniene. 

Incendio minaccia le case a Bellegra

Dopo il vasto incendio di ieri, un altro importante focolaio si è infatti sviluppato anche questa mattina sul versante che confina con la vicina Olevano Romano. Inizialmente domato, nel pomeriggio le fiamme hanno ripreso forza richiedendo l'evacuazione degli abitanti che si trovano in località Casale ed Acqua Calda. 

Aria irrespirabile a causa del fumo

Seppur sotto controllo, come ha spiegato il sindaco Flavio Cera a RomaToday, la vasta coltre di fumo ha reso l'aria irrespirabile, intossicando lievemente alcuni bambini ed anziani che vivono in località Acqua Calda. "Fiamme altissime", come spiega il Primo Cittadino del paese al confine con la provincia ciociara. "Attendiamo con trepidazione la pioggia, affinché dia sollievo a questo mostro di fuoco che sta danneggiando le nostre coltivazioni da tempo". Ad alto rischio risulta infatti sia la produzione dell'olio che del vino, oltre che a causa dei vasti incendi anche per via della siccità che ha avvolto in una morsa di calore tutto il territorio italiano.

Incendio a Bellegra - Video Giancarlo Flavi 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Giorni difficili per Bellegra

Proprio sull'emergenza incendi che sta attanagliando Bellegra il sindaco Flavio Cera scrive: "Sono stati giorni difficilissimi e faticosi per Bellegra, tutti avete visto la potenza del fuoco che ha attaccato in più punti la nostra cittadina. Al momento la situazione sembra stabilizzarsi, l'area è costantemente monitorata giorno e notte dalle squadre di emergenza. Nei pochi e brevi momenti di pausa ho visto e letto i tanti appelli dei cittadini a favore di Bellegra. Ringrazio tutti per l'interessamento e l'attaccamento dimostrato alla nostra comunità. Tengo a precisare che tranne qualche momento di inevitabile difficoltà dovuto alla forza e alla durata dell'incendio che ha messo a dura prova le forze dei volontari impegnati da giorni, la situazione è stata sempre sotto controllo nonostante le immagini che avevamo davanti agli occhi fossero tristemente da scenario infernale".

Grazie ai volontari ed ai soccorritori 

"Oltre al sostegno del coreir, dei VVF, dei carabinieri, della polizia municipale e delle numerose squadre di protezione civile accorse, grazie alle incessanti pressioni dell'amministrazione comunale siamo riusciti a garantire sempre una flotta di mezzi aerei per l'estinzione degli incendi. Le richieste che in qualità di Sindaco ho esteso a tutti gli organi competenti hanno avuto esito positivo". 

Forza Bellegra 

"Tutta Italia è sotto la morsa dei fuochi e non è stato semplice avere a disposizione canadair e elicotteri ma ci siamo riusciti. Tutte le componenti specificamente preposte alla lotta antincendio sia pubbliche che volontarie sono state inviate sul posto. In attesa che le piogge previste tra qualche giorno siano di aiuto ribadisco che il monitoraggio delle zone colpite è costante e che la salvaguardia delle case e delle persone è garantita dalle squadre di soccorso presenti. Il mio abbraccio - conclude il sindaco Flavio Cera - personale e di tutta la comunità ad ognuna delle persone intervenute. Grazie dal profondo del cuore. Sono andati distrutti centinaia di ettari di terreno, un duro colpo per il nostro paese immerso nella natura. L'unità dimostrata dal popolo bellegrano in questa estate di fuoco sia anche la base per ripartire e far rinascere il nostro territorio ferito ma mai abbattuto. Forza Bellegra". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento